Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di altri siti) al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai implicitamente di ricevere cookie al nostro sito. Piu' informazione sui Cookies.
OK

SOSTIENI UILDM E AISLA

Il tuo contributo per offrire un servizio migliore

L'aiuto fa la forza

Che valore ha un piccolo gesto che ti consente di fare del bene? GRANDE.

Aiutaci a creare un mondo senza barriere, fisiche e mentali: diventa la forza delle persone disabili che desiderano vivere libere come tutti.

PERCHÉ SCEGLIERE UILDM-AISLA PADOVA

La lunga esperienza di UILDM nel sostegno delle persone con malattie neuromuscolari - affiancata al costante impegno di AISLA nella ricerca e nella cura dei malati di SLA - ci ha consentito di raggiungere traguardi importanti ma c’è ancora molto da fare! Il tuo aiuto servirà a finanziare nuove strutture e servizi, interventi sociali, formazione e ricerca specialistica.

COME SARÀ UTILIZZATA LA TUA DONAZIONE

Abbiamo un grande progetto: ristrutturare la nostra sede. Desideriamo ampliare il centro di riabilitazione “Fondazione Federico Milcovich Onlus” per creare uno spazio moderno e funzionale, dove offrire prestazioni ambulatoriali, i migliori servizi di diagnostica, fisioterapia e logopedia, consulenza e supporto psicologico. Aiutaci a costruire un mondo migliore, mattone su mattone.

COME DONARE

Utilizza la tua carta di credito o il conto Paypal per effettuare una donazione online in maniera sicura e veloce.
Grazie per il tuo contributo!

METODI DI PAGAMENTO ALTERNATIVI

- Bonifico bancario a favore di:
  UILDM PADOVA ONLUS
  IBAN: IT 52 U 03359 01600 100000063720 - Banca Prossima S.p.A

- Assegno non trasferibile intestato a UILDM PADOVA ONLUS


Essere generosi conviene!
Tutte le donazioni godono di benefici fiscali.

La nostra realtà è una Onlus ai sensi del D.Lgs. n. 460/97, per questo, il privato o l'impresa che effettuano una donazione possono decidere liberamente il trattamento fiscale di cui beneficiare in base alla normativa applicata.

BENEFICI FISCALI PER I PRIVATI

Le persone fisiche possono scegliere di:
- detrarre dall’imposta lorda il 26% dell’importo donato, fino ad un massimo di 30.000 euro (art.15, comma 1.1 del D.P.R. 917/86)
- dedurre dal tuo reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000,00 euro annui (Decreto Legge 35/05 convertito in Legge n. 80 del 14/05/2005).

Se non sai qual è la soluzione più adatta alle tue esigenze rivolgiti al tuo consulente di fiducia o al tuo CAF.
Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro.

Ricorda di conservare:
- la ricevuta di versamento, nel caso di donazione con bollettino postale
- l'estratto conto della carta di credito, per donazioni con carta di credito
- l'estratto conto del tuo conto corrente (bancario o postale), in caso di bonifico

Le donazioni in contante non rientrano in alcuna agevolezione.

BENEFICI FISCALI PER LE IMPRESE

Le imprese possono scegliere di:
- dedurre dal reddito le donazioni in denaro per un importo non superiore a 30.000,00 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86)
- dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 euro annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005)

Se non sai qual è la soluzione più adatta alle tue esigenze rivolgiti al tuo consulente di fiducia o al tuo CAF.
Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro.

Ricorda di conservare:
- la ricevuta di versamento, nel caso di donazione con bollettino postale
- l'estratto conto della carta di credito, per donazioni con carta di credito
- l'estratto conto del tuo conto corrente (bancario o postale), in caso di bonifico

Le donazioni in contante non rientrano in alcuna agevolezione.


ALTRI MODI PER SOSTENERCI

Piccolo o grande che sia il tuo contributo non conta, quello che conta è AGIRE! E ci sono tanti modi per farlo, oltre alla donazione.